Barco Mediceo

Nel cuore della Toscana a due passi da Firenze:

Contatto e-mail: [email protected]


Dal Barco Mediceo B&B è possibile raggiungere facilmente ed in poco tempo le maggiori città d’arte della Toscana: Firenze è ad appena 30 minuti di auto; Pisa a 40 minuti; Siena, San Gimignano e Volterra a circa 1 ora e si raggiungono percorrendo l’antica e magnifica via Francigena, la strada che percorrevano nel medioevo i pellegrini che da Parigi andavano a Roma. Così come Lucca; Pistoia e Prato  si trovano a circa 20 minuti ed infine Arezzo ad 50 minuti. Il mare della Versilia e di Livorno, con il suo antico ed importante porto mediceo, possono essere comodamente raggiunti con un ora di auto.
Il nostro territorio offre la possibilità di visitare quattro importanti Ville Medicee, che in tutto l’arco temporale della loro dominazione i Medici fecero costruire ora come Ville residenziali, ora come Ville-fortezza.
A circa 5 chilometri dal Barco Mediceo presso Artimino, città di origini etrusche, è possibile visitare la Villa Medicea “La Ferdinanda”, voluta da Ferdinando I dei Medici e costruita con progetto del Buontalenti tra il 1594 ed il 1598, per essere utilizzata come villa per le cacce invernali all’interno della riserva del “Barco Reale”. Presso il Museo Comunale di Artimino è possibile vedere una interessante collezione di opere risalenti all’antica civiltà etrusca che dominò il territorio prima dei Romani.
A Poggio a Caiano, è visitabile la Villa Medicea voluta da Lorenzo Il Magnifico nel 1475, e dove, secondo alcuni storici, vi furono avvelenati Francesco I dei Medici e Bianca Cappello.
A Cerreto Guidi si trova altra Villa Medicea, oggi adibita come interessante Museo di arte con tema la caccia.
Infine in Montelupo Fiorentino, ad appena dieci minuti di auto dal nostro Barco Mediceo, vi è altra Villa Medicea, l’unica non visitabile. Sempre in Montelupo Fiorentino esiste ancora oggi una fiorente attività artigianale di produzione di opere in ceramica, che già in epoca rinascimentale adornavano le nobili residenze fiorentine con piastrelle , vasi e piatti dipinti a mano
.

Il territorio di Carmignano offre sotto il profilo eno-gastronomico un’importante produzione di vino Chianti, denominato come “Chianti Montalbano”.
Il “Carmignano DOCG”, il “Barco Reale DOC” ed il “Vin Ruspo di Carmignano”sono solo alcuni esempi delle più significative produzioni locali. Dal nostro Barco Mediceo, ubicato sulla strada medicea del vino Chianti Montalbano, è possibile e visitare le cantine dei produttori locali, presso cui poter sperimentare indimenticabili degustazioni ed effettuare acquisti direttamente dal produttore.
Da non perdere, a tal riguardo, è il Museo del Vino, ubicato nella piazza principale di Carmignano, presso cui è possibile conoscere l’antica tradizione viti-vinicola di Carmignano, già segnalata in un editto del Granduca di Toscana Cosimo II dei Medici, con cui furono denominate, come antesignane delle attuali DOCG e DOC, le più importanti produzioni vinicole della Toscana, che già a quell’epoca vantavano una propria identificazione geografica.
Pertanto qui a Carmignano tutti i sensi sono stimolati, ma particolarmente quello del palato è sicuramente il privilegiato per effetto della varietà eno-gastronomica che il territorio offre.
L’olio extra vergine di oliva di Carmignano, prodotto mediante spremitura a freddo, del quale piccolo produttore è il proprietario del Barco Mediceo, come pure le tradizionali produzioni di salumi, di fichi secchi, biscottini alla mandorla, questi ultimi vere delizie da gustare con il locale Vin Santo, ammirando il magnifico paesaggio toscano, costituiscono solo degli esempi delle specialità imperdibili della cucina locale.